WeCreativez WhatsApp Support
Buongiorno,
Come possiamo aiutarti?

Blog

Quando si mette il sale sugli arrosticini?

In questo articolo la Macelleria Pompa prova a risponde ad una domanda che ha sempre avuto risposte discordanti: quando si mette il sale sugli arrosticini? Vi diremo nel nostro articolo come mai vi proponiamo di mettere il sale a fine cottura.

Il processo di osmosi

Per capire le ragioni della nostra risposta bisogna prima spiegare un particolare processo chiamato osmosi.

In chimica per osmosi si intende la “la diffusione di un solvente attraverso una membrana semipermeabile”. Questo concetto nel ramo alimentare può essere facilmente spiegato con un esempio. Prendete un pezzo di carne e salatene la superficie: vedrete che dopo qualche minuto tenderà a fuoriuscire acqua.

La conseguenza diretta sarà che la carne tenderà a seccarsi.

Ecco perché secondo noi il sale va messo a fine cottura: per evitare che la carne dell’arrosticino possa proprio diventare troppo secca.

La perdita di acqua, unita eventualmente a un fuoco troppo forte, contribuiranno negativamente sul risultato finale, dando un arrosticino secco e stopposo.

Prima domanda classica: qual è il corretto uso di una fornacella?

Come cucinare gli arrosticini?

Macelleria Pompa da sempre si adopera per una cultura dell’arrosticino. E a ben vedere l’arrosticino è cultura tradizionale e popolare.

In ogni caso vi lasciamo una serie di articoli che speriamo vi siano di aiuto nei vostri barbeque e grigliate:

Dovete comprare gli arrosticini? Visitate il nostro shop! Potrete trovare sia arrosticini dal taglio piccolo sia dal taglio più grande!

Arrosticini abruzzesi (22g circa) fatti a mano

44,90246,90

10 Arrosticini abruzzesi di fegato fatti a mano

6,00

Arrosticini abruzzesi (28g circa) fatti a mano

54,90300,00